SCENDI IN CAMPO CON I SANNITI!

Angela Baranello: “È stata una grande stagione”

9fd78371-aec7-4ac3-a626-9b1c21374b9c
E’ stato un pomeriggio di festa con tutte le categorie che si sono alternate sul campo in sintetico dell’Antistadio di Selvapiana. Per la scuola calcio Sanniti è terminato un altro anno sportivo. Un anno di crescita non solo numerica ma anche per quanto concerne l’aspetto tecnico e quindi dei risultati maturati sul campo. A testimoniarlo ci sono stati i riscontri positivi avuti anche nelle partecipazioni a manifestazioni nazionali e internazionali alle quali i ragazzi dei Sanniti hanno preso parte. Sono state inoltre rafforzate le collaborazioni con l’Associazione Italiana Calciatori, con la scuola per portieri ‘Numero Uno’ di Castellamare di Stabia e con il Genoa, società alla quale i Sanniti sono affiliati. Sono stati, insomma nove mesi di grandi impegni ma anche di enormi soddisfazioni per un gruppo dirigenziale e tecnico di valore assoluto. A fare un bilancio è la responsabile della scuola calcio Angela Baranello. “Siamo contenti – spiega – per come sono andate le cose. Il bilancio di questa annata sportiva è ampiamente positivo ma non ci fermiamo. Si riparte di slancio per affrontare e organizzare nel migliore dei modi la prossima stagione”.
Una scuola calcio, quella dei Sanniti, presente sul territorio da tanti anni con numeri importanti grazie al lavoro e ai sacrifici, senza un segreto particolare. “Non c’è una ricetta per tutto questo – sottolinea Baranello – i numeri sono cresciuti ma come dico sempre io conquistare è facile, mantenere è difficile, riconquistare quasi impossibile. Forse è la passione che mettiamo in questa attività che ci dà una marcia in più. Dovendo relazionarci con i ragazzi, loro devono captare la passione con la quale si insegnano le regole, che non sono soltanto quelle del gioco ma anche della vita”. C’è poi la sinergia con le famiglie che hanno dato piena fiducia a società e staff tecnico, aspetto questo non certo di secondaria importanza. “Assolutamente, Credo sia giusto collaborare con le famiglie che in noi hanno riposto grande fiducia. Questo rappresenta uno stimolo in più a fare sempre meglio – interviene ancora la responsabile della scuola calcio – dal punto di vista tecnico grazie all’affiliazione con il Genoa abbiamo potuto prendere parte a tornei di caratura nazionale e internazionale, l’affiliazione con l’Aic credo sia qualcosa di molto positivo per la scuola calcio perché ci ha spronato ad introdurre ulteriori figure professionali come lo psicologo e la dietista che saranno con noi in pianta stabile dalla prossima stagione”. Lo sguardo di Angela Baranello va poi al futuro. “Diciamo che vogliamo proseguire sulla strada intrapresa. Ci saranno partecipazioni a molti tornei perché in questo modo i nostri ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi come già fatto quest’anno, con realtà completamente diverse – chiosa Baranello – continueremo a lavorare sulla crescita non solo tecnica dei nostri ragazzi ma cercheremo di indirizzarli nella maniera migliore anche alla vita di tutti i giorni perché è questa la cosa più importante per loro”.
La serata si è conclusa con la partita a ranghi misti genitori contro figli che ha visto in campo tra gli altri anche Antonello Corradino e Ugo Sarracino. Al termine festa finale per concludere nella maniera migliore una grande stagione sportiva.





ASD Sanniti Calcio Campobasso